Metapia Deep Water eXplorers
Ti stai collegando Al Forum Md-X Unified Team
Metapia Deep Water eXplorers

Training,Exploring and Fun
 
IndiceIndice  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
CalendarioCalendario
Ultimi argomenti
» Presentazione
Mer 20 Ago 2014, 11:32 Da MichelePisanu

» Scooter subacqueo
Lun 31 Mar 2014, 19:20 Da ombra

» mi presento
Dom 13 Ott 2013, 12:09 Da l.roby

» ...ed ora anche il manifold...
Dom 06 Ott 2013, 17:51 Da eve

» nuovo iscritto
Dom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» nuovo iscritto
Dom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» Carlo è qui e vi saluta tutti!
Dom 22 Set 2013, 13:27 Da Admin

» ciao a tutti
Mar 30 Lug 2013, 22:59 Da Marco V

» Torcia stile DIR
Lun 17 Giu 2013, 12:36 Da z.luca

» Buone Bolle a tutti
Gio 06 Giu 2013, 17:16 Da Admin

Friends Team TDI/SDI

 

 

Md-X UTeam Magazine


Condividere | 
 

 telefono e telecamera SUB

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
diver
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X


Maschile
Numero di messaggi : 46
Età : 54
Data d'iscrizione : 21.03.09

MessaggioTitolo: telefono e telecamera SUB   Sab 04 Apr 2009, 23:46

Ciao a tutti, ricomincio ad annoiarvi!

Prima una breve cronistoria, per spiegare: circa 10 anni fa, quando possedevo una barca, io e un mio amico andavamo spesso a cercare nuovi relitti nella mia zona (La Spezia), poichè sapevamo della presenza di numerosi punti ma non ne avevamo una conferma precisa.
I punti GPS che ci avevano dato non erano precisi al punto da arrivare in zona e trovare subito ciò che cercavamo, quindi abbiamo trascorso giornate intere a scandagliare delle zone di mare dove pensavamo ci fosse qualcosa.
Nella nostra zona il mare è spesso color cappuccino con molto caffè e quindi una visibilità di tre metri è da considerarsi un evento fortunato.
Ci rendemmo presto conto che non potevamo immergerci ogni volta che lo scandaglio segnava una anomalia, visto che ne trovavamo diverse ogni giorno, quindi decidemmo di realizzare una mini-telecamera da calare sul punto e dare un'occhiata per vedere se valeva la pena immergerci.

Acquistai presso un negozio di Milano una microtelecamera a colori (pagata all'epoca 260 mila lire) e feci realizzare un piccolo scafandro per renderla stagna. (foto sotto).



Con questo sistema, oltre a registrare su un videoregistratore VHS, avevamo la possibilità di esplorare zone più vaste senza necessariamente andare in acqua. (Non che non mi piaccia, ma fare in un giorno 5 o 6 tuffi dai 30 ai 40 metri, non mi sembra salutare!).
Adesso vedete lo scafandro legato ad un peso per tenerlo fermo sul fondo, ma prima lo calavo con un peso sagomato oppure lo legavo al casco (da una parte la telecamera e dall'altra un illuminatore - sembravo Topolino visto di fronte).
I pesi ai quali sono collegati il contenitore della telecamera e dell'illuminatore sono serviti per l'ultimo "Natale Subacqueo" che abbiamo realizzato, mandavamo in superficie l'immagine del Gesù Bambino adagiato su una conchiglia e un sub ha recitato da sott'acqua la preghiera del subacqueo che veniva amplificata per il pubblico. Se volete guardate il sito della Borgata:
http://www.borgatamuggiano.it/15.html


Quando partivamo con la barca sembrava che stessimo partendo per una spedizione negli abissi oceanici da tanta roba che ci portavamo dietro, però era divertente e rilassante.
Torniamo a noi, feci diverse prove per accertarmi quanto potevo fare lungo il cavo e mi resi conto che a causa delle perdite di segnale il cavo non poteva essere più lungo di 40 metri (a condizione di non inserire un amplificatore di segnale).
L'alimentazione era dalla superficie con le batterie della barca o con la batteria in dotazione al telefono, poi avevamo un piccolo televisore in B/N e un videoregistratore.
La lampada di illuminazione, invece, era allacciata direttamente alla batteria della barca.
Non ci sono schemi elettrici o disegni in particolare da postare riguardo alla telecamera, non ho messo elettronica, l'unico accorgimento è che sarebbe meglio, visto i colpi che prende, mettere un pò di neoprene per ammortizzare gli urti. Fare un segno sullo scafandro per ricordarsi quale è l'alto e il basso ed il resto è semplice. L'uscita video della telecamera era allacciata direttamente all'ingresso video del videoregistratore (a 12 V, tipo quelli da auto). L'uscita video del VHS era collegata a sua volta all'ingresso video della TV.

Il tutto, nonostante sia stato fatto più di 10 anni fa, funziona egregiamente ancora adesso.
Nella foto sopra si vede anche l'alimentatore da rete, poichè recentemente l'ho usato da terra (per il Natale Sub di cui parlavo prima) e quindi avevo a disposizione la corrente di rete a 220 V.

Tornando a circa 10 anni fa, per semplificare la comunicazione tra superficie e sub immerso, soprattutto quando era da solo, decisi di "aggiungere" un telefono subacqueo, anche per maggiore sicurezza.
Il segnale audio, a differenza di quello video, è meno sensibile all'attenuazione e quindi il cavo l'ho fatto da 100 metri (sembrano tanti, ma se la barca non è sulla perpendicolare del sub, talvolta non bastano).
Realizzare un telefono sub non è difficile, anzi, basta avere a disposizione un amplificatore audio (avevo usato un ampli fatto con un kit elettronico, poi siccome non bastava, ho utilizzato un amplificatore di un vecchio stereo da macchina).
Non ricordo dove ho trovato la valigetta, penso in qualche magazzino di materiale dismesso, essendo stagna e di alluminio sembrava l'ideale per lo scopo, ho realizzato il frontalino con un pezzo di plexiglass e ho messo due connettori, uno per il telefono e uno per la telecamera. Come si vede dalla foto c'è anche una uscita video che va al videoregistratore.

All'interno della valigetta, oltre alla scheda amplificatore per il telefono, c'è una batteria al piombo ricaricabile da 12 Volt 7,2 Ah.


Sopra il rotolo del cavo del telefono, realizzato con un rocchetto per catene (proveniente da un negozio di materiale nautico), due pezzi di plexiglass, un tubo di alluminio tagliato in 4 pezzi e delle barrette filettate di acciaio inox.
La connessione elettrica (visto che il rocchetto gira) è realizzata con uno spinotto Jack (per intenderci quello delle cuffie, da 5,5 mm di diametro). In questo modo è come se avessi un contatto strisciante e posso riavvolgere il cavo con la manovella anche col telefono in funzione).

Nella foto sopra si vede l'insieme, un amico mi ha regalato una vecchia maschera granfacciale e per comodità utilizzo questa, da quando utilizzo il granfacciale infatti, le comunicazioni sono MOLTO più comprensibili.
Il "coso" nero, allacciato al cavo bianco, è il piccolo altoparlante che va posizionato sopra l'orecchio sotto il cappuccio.

All'interno della maschera si vede il microfono stagno, realizzato con un comune microfono saldato al cavo e ricoperto con nastro autoamalgamante (che si trasforma in un blocco di gomma). Il cavo è reso stagno con un pressacavo in plastica, ho scoperto (dopo aver buttato via diversi microfoni e altoparlanti) che è sempre meglio utilizzarne uno piuttosto che che sperare che non entri acqua dalla copertura in gomma.

Qui sopra una bozza dello schema elettrico, come si vede tutto ruota intorno al pulsante, è a molla e serve per collegare alternativamente il sub o la superficie. Praticamente il microfono subacqueo è sempre "aperto" in modo che chi sta in superficie sente il respiro del sub, se il sub chiama l'assistente di superficie preme il pulsante e risponde.
Inutile dire che le frasi devono essere sempre lente e molto ben scandite, altrimenti non si capisce un "tubo".

La descrizione, anche se non corredata di schemi finisce qui, vista la facilità di realizzazione non penso che sia necessario aggiungere altro, tuttavia, qualora fosse necessario, chiedete pure e cercherò di rispondere!.

Avendo la necessità - recentemente - di utilizzare questo "accrocchio" un pò più fondo di prima, sto realizzando una telecamera che ha anche un amplificatore di segnale video, in questo modo posso utilizzare un cavo lungo 100 metri come quello del telefono.
Qui sotto posto alcune foto del lavoro, non ancora finito!



Nella foto si vede l'amplificatore video e i 4 Led bianchi ad alta luminosità che dovrebbero illuminare (anche se a breve raggio) cio che riprende.
Per comodità ho utilizzato una delle teste delle torce sub che ho fatto realizzare di recente, visto che tengono alla pressione, perchè non farlo?



OK, penso sia tutto, spero di non avervi annoiato e spero che quanto scritto possa essere utile a qualcuno!

Ciao a tutti, buona domenica
Andrea
Tornare in alto Andare in basso
Giancarlo Casale
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2141
Età : 56
Data d'iscrizione : 02.12.08

MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   Sab 11 Apr 2009, 20:19

Andrea ,ti prego smettila con questo termine "annoiare" ,almeno a me mi fai incollare al pc con ste cosucce che presenti....,ma torniamo a noi
Sarebbe interessante che la telecamera fosse montata su un piccolo ROV cioe' un aggeggio anche rude di farlo penetrare in dei buchi a cui non posso arrivarci ...con il mio corpo....che ne dici? e' fattibile?

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Tornare in alto Andare in basso
diver
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X


Maschile
Numero di messaggi : 46
Età : 54
Data d'iscrizione : 21.03.09

MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   Dom 12 Apr 2009, 00:14

Ciao Giancarlo, sì è fattibile, e non è nemmeno troppo complesso.
Poi ti posto le foto di un piccolo prototipo che avevo provato a fare, tuttavia ho trovato parecchi problemi.
Le cose che mi hanno fermato nello sviluppo di questo rov sono state la difficoltà di reperire un cavo appropriato e l'allagamento del motore principale.
Il cavo deve assolutamente avere assetto neutro, altrimenti ti trascina il rov verso il fondo, i motori devono avere una certa potenza altrimenti non riescono a trascinare il cavo, io avevo messo una batteria all'interno dello scafo ma dopo poco si scaricava e mi creava problemi.

Esistono in commercio dei piccolissimi rov che potrebbero fare al caso tuo, io purtroppo non so quanto possono costare!
Appena ritorno in laboratorio (cantina) ti faccio due foto a quello che è rimasto del mio rov, poi te le mando!

Ciao a tutti
Buona Pasqua
Andrea
Tornare in alto Andare in basso
ivanstr
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X


Maschile
Numero di messaggi : 10
Età : 34
Data d'iscrizione : 01.06.09

MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   Lun 01 Giu 2009, 12:22

ciao diver ...posso chiederti una curiosità?l'amplificatore che si usa per l'auto nn ha due ingressi e due uscite separate?di conseguenza nn si può fare un sistema di comunicazione che funzioni senza bisogno di premere il pulsante tripolare???grazie ivan
Tornare in alto Andare in basso
antonio_alba
Membro Permanente Md-X
Membro Permanente Md-X


Maschile
Numero di messaggi : 206
Età : 48
Data d'iscrizione : 12.01.09

MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   Mar 02 Giu 2009, 00:09

mi sembra di aver capito che la funzione del commutatore sia solo quella di disinserire il Mic ed attivare l'altoparlante dell'operatore immerso, direttamente dalla superficie.
e quindi non può essere sostituito.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ndronico.it
ivanstr
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X


Maschile
Numero di messaggi : 10
Età : 34
Data d'iscrizione : 01.06.09

MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   Mar 02 Giu 2009, 01:27

si...però viene fatto per evitare confusione durante la discussione o perchè nn si può fare???
Tornare in alto Andare in basso
Giancarlo Casale
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2141
Età : 56
Data d'iscrizione : 02.12.08

MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   Mar 02 Giu 2009, 11:31

Ivan visto che sei nuovo...il team gradirebbe che tu ti presentassi nell'apposita sezione per conoscerti un po' tutti...

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Tornare in alto Andare in basso
ivanstr
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X


Maschile
Numero di messaggi : 10
Età : 34
Data d'iscrizione : 01.06.09

MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   Mar 02 Giu 2009, 15:05

scusate.... Crying or Very sad ...vado.....
Tornare in alto Andare in basso
Giancarlo Casale
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2141
Età : 56
Data d'iscrizione : 02.12.08

MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   Mar 02 Giu 2009, 16:38

Ma il Nostro Archimede(DIVER) che fine ha fatto? ci ha mollato!!!!!!!! Shocked

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Tornare in alto Andare in basso
diver
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X


Maschile
Numero di messaggi : 46
Età : 54
Data d'iscrizione : 21.03.09

MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   Gio 11 Giu 2009, 00:07

Ciao a tutti, ciao Giancarlo

chiedo scusa a tutti ma ho appena traslocato e sono nel casino più totale, inoltre purtroppo il mio laboratorio è rimasto (per il momento) alla casa vecchia.

Prometto che appena avrò di nuovo la possibilità ricomincerò a postare qualcosa, scusatemi tutti per il ritardo e la lunga assenza.

Ciao a tutti, a presto (... spero)
Andrea
Tornare in alto Andare in basso
Faraone1
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 739
Età : 47
Data d'iscrizione : 01.12.08

MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   Gio 11 Giu 2009, 09:36

Se il ritardo non è stato causato ne da acqua ne da donne allora credo proprio che dobbiamo prendere in considerazione la possibilità di comminarti una sanzione disciplinare Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Bentornato Andrea cheers
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: telefono e telecamera SUB   

Tornare in alto Andare in basso
 
telefono e telecamera SUB
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» telecamera posteriore opaca
» trasferire la rubrica telefono alla rubrica della macchina
» telecamera interna contro atti vandalici...
» Installare "da soli" la Telecamera posteriore
» Telecamera HD con slow motion

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Metapia Deep Water eXplorers  :: Articoli & Test Attrezzatura :: FORUM - Self-Made-
Andare verso: