Metapia Deep Water eXplorers
Ti stai collegando Al Forum Md-X Unified Team
Metapia Deep Water eXplorers

Training,Exploring and Fun
 
IndiceIndice  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CalendarioCalendario
Ultimi argomenti
» Presentazione
Mer 20 Ago 2014, 11:32 Da MichelePisanu

» Scooter subacqueo
Lun 31 Mar 2014, 19:20 Da ombra

» mi presento
Dom 13 Ott 2013, 12:09 Da l.roby

» ...ed ora anche il manifold...
Dom 06 Ott 2013, 17:51 Da eve

» nuovo iscritto
Dom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» nuovo iscritto
Dom 22 Set 2013, 13:28 Da Admin

» Carlo è qui e vi saluta tutti!
Dom 22 Set 2013, 13:27 Da Admin

» ciao a tutti
Mar 30 Lug 2013, 22:59 Da Marco V

» Torcia stile DIR
Lun 17 Giu 2013, 12:36 Da z.luca

» Buone Bolle a tutti
Gio 06 Giu 2013, 17:16 Da Admin

Friends Team TDI/SDI

 

 

Md-X UTeam Magazine


Condividere | 
 

 ambienti sommersi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
de vitis ugo
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 714
Età : 53
Data d'iscrizione : 30.11.08

MessaggioTitolo: ambienti sommersi   Lun 16 Mar 2009, 17:25

Immergendosi in una grotta sommersa, quali metodologie devo usare per distinguere una diaclasi da una qualsiasi
altra spaccatura o fenditura o chiamiamola come vogliamo, che non sia
stata generata da un evento tellurico?
Come si differenziano le varie strutture geologiche?
Tornare in alto Andare in basso
melo23
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 74
Età : 39
Data d'iscrizione : 23.12.08

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Lun 16 Mar 2009, 19:27

dunque

le spaccature che dici tu possiamo definirle deformazioni della parete delle grotta e dividerle in

FAGLIA che è dovuta ad uno spostamento si può dividere in aperta o chiusa a seconda che lo spostamento sia stato esteso o compresso

DIACLASI una frattura dovuta a un movimento tellurgico che a sua volta può dividersi in piccola diaclasi (little jonts) e le grandi diaclasi (large joints)

PIEGHE Le pieghe sono prodotte in seguito a deformazioni avvenute su rocce che avevano comportamento plastico; fondamentalmente si distinguono in
anticlinali quando la convessità è rivolta verso l'alto, e in sinclinali quando è rivolta verso il basso.


ho preso tutto da una "mia enciclopedia personale" e per me è un CASINO!!!!!

ora vorrei farti io una domanda:

quando vai in grotta e riesci a distinguere tutto mentre ti godi la tua immersione mi faresti sapere?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.zone23.it
Pompiere1
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 574
Età : 47
Data d'iscrizione : 02.12.08

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Lun 16 Mar 2009, 19:35

ora vorrei farti io una domanda:

quando vai in grotta e riesci a distinguere tutto mentre ti godi la tua immersione mi faresti sapere?[/quote]

Melo Melo.....mica puoi dire così xò Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
http://www.technicalsub.it
melo23
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 74
Età : 39
Data d'iscrizione : 23.12.08

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Lun 16 Mar 2009, 19:57

per quale motivo scusa?

io trovo fare queste distinzioni e valutazioni in acqua un po complicato per tutto ciò che ne consegue ma proprio a livello di immersione

it's only mypoint of view!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.zone23.it
de vitis ugo
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 714
Età : 53
Data d'iscrizione : 30.11.08

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Lun 16 Mar 2009, 21:15

Ciao Melo, questa domanda è il seguito di una discussione fatta con Giancarlo in un' altro topic, http://md-x.forumocean.com/breathing-under-pressure-f18/teoria-subacquea-t719.htm
siccome stavamo andando o.t. mi ha consigliato di aprire un topic in questa sezione.
La tua domanda è sicuramente provocatoria, infatti era proprio li che volevo arrivare, come puoi distinguere tutto ciò durante l'immersione?
In ogni caso, capire la differenza che c'è tra una spaccatura come dico io e tutto il resto che hai descritto tu, non credo sia una cosa superflua, a prescindere se la si vede in immersione o a secco.
Spero di essere stato chiaro.
Comunque grazie per la spiegazione.
Tornare in alto Andare in basso
melo23
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 74
Età : 39
Data d'iscrizione : 23.12.08

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Lun 16 Mar 2009, 23:00

mo ci siamo..... fare survey non è poi così semplice, tante vero che non tutti, anche se con tutte le capacità e conoscenze sono disposti a farlo.

certo ce a chi piace chi no e chi manda una mail per sapere com'è una grotta perke vuole la pappa pronta(frecciatina Twisted Evil Twisted Evil )

nessuna provocazione anzi mi sarò espresso male sorry Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
http://www.zone23.it
Giancarlo Casale
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2141
Età : 55
Data d'iscrizione : 02.12.08

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Lun 16 Mar 2009, 23:10

melo23 ha scritto:
mo ci siamo..... fare survey non è poi così semplice, tante vero che non tutti, anche se con tutte le capacità e conoscenze sono disposti a farlo.

certo ce a chi piace chi no e chi manda una mail per sapere com'è una grotta perke vuole la pappa pronta(frecciatina Twisted Evil Twisted Evil )

nessuna provocazione anzi mi sarò espresso male sorry Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Carmelo Ti ricordi questa frase???

"The Cave diving is not for everyone" diceve una leggenda.......nel campo speleosubacqueo

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Tornare in alto Andare in basso
Giancarlo Casale
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2141
Età : 55
Data d'iscrizione : 02.12.08

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Mar 17 Mar 2009, 13:40

A parte le battute.... king

Sempre secondo il mia piccolissima esperienza, e che dipende tutto dall'estrazione di cui uno proviene....
Io per esempio ero uno speleologo prima di fare le prime immersioni in grotta...e questo gia' differenzia due cave diving per cultura e mentalita'..Il primo e' abituato ad avere un occhio diverso dal secondo per forma mentis...Mi spiego meglio...
Gli speleologi durante le loro esplorazioni per cercare prosecuzioni ne studiavano la geologia di base(strutture), la morfologia,la sedimentologia, l'idrologia della cavita'.Quindi erano le conoscenze delle strutture che permettevano determinate caratteristiche della grotta...questo per la speleologia asciutta,,,,ad un certo punto questi poveri speleologi si trovavano davanti sifoni o laghetti che gli sbarravano la strada..Allora bisognava attrazzersi per forzare o oltrepassare questi ambienti...Da qui comprendiamo come siano diverse un po' le filosofie delle scuole europee ed Americane...
Le immersioni Speleosubacquee non erano fatte per "Passeggio..Passatemi il termine" ma erano tutte esplorative...perche' uno non forza un sifone o forza un laghetto dopo aver fatto anche 6 -7 ore di avvicinamento e soprattutto immersioni a visibilita' ZERO....
Allora c'e' venuta in contro madre natura....creando le Grandi Risorgenze facili da raggiungere e facili posti per immegerSi(nel senso che non si ha bisogno di teniche di corda per immergersi) e qui visto queste "facili Variabili" si e' creato un popolo di cave Diving ,ma con essenze completamente diverse dai Speleosub...
Spero di aver chiarito un po' le domande sulla teoria...in questo campo... study

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Tornare in alto Andare in basso
gibbo
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X


Maschile
Numero di messaggi : 2
Età : 37
Data d'iscrizione : 27.01.09

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Mer 18 Mar 2009, 01:10

de vitis ugo ha scritto:
Immergendosi in una grotta sommersa, quali metodologie devo usare per distinguere una diaclasi da una qualsiasi altra spaccatura o fenditura o chiamiamola come vogliamo, che non sia stata generata da un evento tellurico?
Come si differenziano le varie strutture geologiche?

Le stesse che devi usare in superficie.

Una diaclasi e' una spaccatura da rottura (non stiamo a discutere sulla causa, non sono assolutamente legate esclusivamente a eventi sismici) ed ha spigoli vivi. Gli altri buchi (per esempio da dissoluzione non hanno spigoli vivi.

La vita non e' mai semplice, per cui le cavita' da dissoluzione di solito sono fratture allargate, o comunque sono allineate lungo linee di debolezza pre-esistenti.

Una faglia e' una frattura in cui c'e' stato movimento di un lembo rispetto all'altro.

Come fai a distinguerle? Con un rilvamento geologico, verificando la posizione stratigrafica relativa delle rocce di qua e di la' della linea di separazione, oppure con un rilievo strutturale, andando a guardare, sul piano di separazione tra i due lembi quali forme riesci a riconoscere.

Quest'ultima metodologia richiede molto tempo per imparare ad applicarla e non basta una laurea in geologia, ci vuole un addestramento specifico successivo in geologia strutturale.

Lo scopo di differenziare l'origine delle fratture quale sarebbe?
Tornare in alto Andare in basso
de vitis ugo
Membro Elite Md-X
Membro Elite Md-X
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 714
Età : 53
Data d'iscrizione : 30.11.08

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Mer 18 Mar 2009, 11:13

Ciao Gibbo, non c'è uno scopo preciso, a dire il vero io di diaclasi, spaccature faglie e compagnia bella non ne capisco una cippa, il discorso, lo ripeto anche a te, è nato da una discussione su di un'altra sezione, dove Giancarlo chideva se fossimo in grado di riconoscere una diaclasi da una vaschetta di erosione o da un canale di volta, cose che incontriamo durante un'immersione in ambienti sommersi, perciò ho chiesto se ci fosse qualche metodo per riconoscere le diaclasi che avevo letto si formassero da eventi sismici ma, a quanto tu dici, non solo da essi, dalle altre cose dette prima.
Non ho assolutamente intenzione di differenziare l'origine.
comunque, grazie anche a per la lezioncina, tra te, melo e metapiad, abbiamo imparato qualcosa.

Piccolo o.t.
gibbo, che ne dici di raccontarci qualcosa di te, visto che questo è il tuo primo post?
Ciao e grazie ancora.
Tornare in alto Andare in basso
Giancarlo Casale
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2141
Età : 55
Data d'iscrizione : 02.12.08

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Mer 18 Mar 2009, 14:54

Visto che siamo in tema allora facciamo un po' di chiarezza....

Una Faglia si sviluppa ogniqualvolta che si verifica un movimento lunga la frattura,tale da provocare lo spostamento relativo delle rocce,da una parte e dall'altra del piano, in direzione opposta.Questo spostamento puo' essere di pochi cm a molti km,a seconda delle circostanze.
La rottura che si forma come conseguenza viene detto piano di faglia.Spesso le rocce situate sui due lati del piano di faglia risultano piu' o meno intensamente fratturate e puo' esserci piu' di un piano di faglia ,dando origine ad un zona di faglia.
Una cosa importante e che tali movimenti lungo il piano di faglia possono essere descritti solo in modo relativo in quanto non si sa' quale delle due parti si sia mossa in modo effettivo verso l'alto o verso il basso.
Nel caso in cui il piano di faglia non si verticale,le rocce che stanno sotto di esso costituiscono le rocce di letto,mentre quelle che son sopra si chiamano rocce di tetto.
Esistono molti tipi di faglie ,come quelle normali,inverse,trascorrenti.....appena ho un po' di tempo vi posto dei disegni cosi' si ha un'idea piu' chiara del concetto.... king

Fratture

Si chiamano Fratture (joint) quando lo spostamento fra le parti o discontinuita' e' nullo.In effetti questa e' la causa di una deformazione fracile,vi faccio un esempio facile Very Happy prendete una merendina di quelle lunghe la poggiate su un piano e la comprimete con le due mani la merendina si deformera' se non si spacca allora l'effetti si chiamera' Piega (se la curva e verso l'alto sara un Anticlinale, se la piega e' verso il Basso sara' una Sinclinale) se durante il piegamento si spacchera' si chiamera' Frattura.
Per capire con un modo reale queste due pieghe immaginate una valle fra due Montagne...Sicuramente se potessimo tagliare il terrono vedremo che dove stanno le montagne la piega sara' verso l'alto(anticlinale) mentre quella verso il basso che costituira' la valle sara' una sinclinale.

Se la stessa merendina la prendete con le due mani ,con una spingete verso il basso e con l'altra verso l'alto la parte che si rompera' verra' chiamata faglia!!!!

Spero di essere stato chiaro nella differenza fra fratture(diaclasi) e faglie...e Pieghe



Come vedete dalla figura 47 le fratture sono quelleai bordi ,mentre la faglia e' quella che divide la perte in due

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader


Ultima modifica di metapiad-X il Mer 18 Mar 2009, 16:52, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
gibbo
Aspirante Membro Md-X
Aspirante Membro Md-X


Maschile
Numero di messaggi : 2
Età : 37
Data d'iscrizione : 27.01.09

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Mer 18 Mar 2009, 16:38

de vitis ugo ha scritto:
se fossimo in grado di riconoscere una diaclasi da una vaschetta di erosione o da un canale di volta

Le fratture, come ho detto, hanno forme con spigoli vivi, le forme di precipitazione/dissoluzione hanno come le vaschette di erosione o i canali di volta, hanno forme con spigoli fortemente arrotondati.
Tornare in alto Andare in basso
Giancarlo Casale
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2141
Età : 55
Data d'iscrizione : 02.12.08

MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   Mer 18 Mar 2009, 16:54

gibbo ha scritto:
de vitis ugo ha scritto:
se fossimo in grado di riconoscere una diaclasi da una vaschetta di erosione o da un canale di volta

Le fratture, come ho detto, hanno forme con spigoli vivi, le forme di precipitazione/dissoluzione hanno come le vaschette di erosione o i canali di volta, hanno forme con spigoli fortemente arrotondati.

Gibbo come ha scritto il nostro Ugo perche' non fai una piccola presentazione nella sezione appropriata cosi possiamo conoscerti all'aperto...non in grotta... Very Happy

_________________
Giancarlo Casale

Md-X Team Leader
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ambienti sommersi   

Tornare in alto Andare in basso
 
ambienti sommersi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Metapia Deep Water eXplorers  :: Sezione Immersioni Avanzate :: FORUM - Overhead Diving-
Andare verso: